Usa 2016: da primarie a ticket, glossario del voto

16

Caucus, primarie, endorsement. La campagna elettorale americana offre un ricco ‘glossario’ di termini di uso comune. Ecco quelli politici più ricorrenti durante il processo di voto 2016.
    * CAUCUS – Termine di origine indiana riferito alle riunioni dei capi tribù Algonquin, è l’assemblea degli attivisti di un partito a livello distrettuale. Nei caucus sono selezionati i delegati che saranno inviati alle riunioni dello Stato di appartenenza, durante le quali sono scelti i delegati per le convention. Nel caso dell’Iowa i caucus sono una vera e propria primaria.
    * PRIMARIE – Sono le elezioni per i delegati alla convention.
    Le primarie possono essere chiuse o aperte. Le chiuse sono quelle in cui sono ammessi a votare solo gli elettori iscritti alle liste elettorali del partito che ha indetto il voto. Le aperte sono quelle in cui possono votare tutti, a condizione che siano iscritti nelle liste elettorali.
    * STRAW POLL – E’ un sondaggio di voto non ufficiale per avere un’indicazione preliminare sulla popolarità dei candidati.
    * CONVENTION – E’ il congresso di partito per designare il candidato alla presidenza. Vi partecipano i delegati designati da caucus e primarie, ma anche delegati istituzionali.
    * NOMINATION – E’ la designazione ufficiale del candidato del partito per il voto dell’8 novembre.
    * TICKET – Il candidato alla presidenza e il candidato alla vice presidenza formano un ticket.
    * SUPER TUESDAY – Il giorno in cui un gran numero di Stati tengono le loro primarie.
    * ENDORSEMENT: E’ l’appoggio che un candidato ottiene da un attore di spicco che può essere un politico ma anche un quotidiano o una star.
    * PLANNED PARENTHOOD – Organizzazione no profit che offre servizi per la pianificazione familiare, gestendo negli Stati Uniti delle cliniche che praticano l’aborto. Il termine è al centro della campagna elettorale 2016, con i repubblicani ‘pro-life’ che vorrebbero tagliare i fondi alle cliniche, con uno schiaffo alle norme sull’aborto.
    * ANCHOR BABY – Termine dispregiativo con il quale sono indicati i bambini nati negli Stati Uniti da mamme straniere negli Usa illegalmente. Nascendo nel Paese, i bambini acquistano la cittadinanza americana. Donald Trump accusa il rivale Ted Cruz si essere un ‘anchor baby’. Il termine si è diffuso nell’ambito del dibattito sulla riforma dell’immigrazione.
   

Caucus, primarie, endorsement. La campagna elettorale americana offre un ricco ‘glossario’ di termini di uso comune. Ecco quelli politici più ricorrenti durante il processo di voto 2016.
    * CAUCUS – Termine di origine indiana riferito alle riunioni dei capi tribù Algonquin, è l’assemblea degli attivisti di un partito a livello distrettuale. Nei caucus sono selezionati i delegati che saranno inviati alle riunioni dello Stato di appartenenza, durante le quali sono scelti i delegati per le convention. Nel caso dell’Iowa i caucus sono una vera e propria primaria.
    * PRIMARIE – Sono le elezioni per i delegati alla convention.
    Le primarie possono essere chiuse o aperte. Le chiuse sono quelle in cui sono ammessi a votare solo gli elettori iscritti alle liste elettorali del partito che ha indetto il voto. Le aperte sono quelle in cui possono votare tutti, a condizione che siano iscritti nelle liste elettorali.
    * STRAW POLL – E’ un sondaggio di voto non ufficiale per avere un’indicazione preliminare sulla popolarità dei candidati.
    * CONVENTION – E’ il congresso di partito per designare il candidato alla presidenza. Vi partecipano i delegati designati da caucus e primarie, ma anche delegati istituzionali.
    * NOMINATION – E’ la designazione ufficiale del candidato del partito per il voto dell’8 novembre.
    * TICKET – Il candidato alla presidenza e il candidato alla vice presidenza formano un ticket.
    * SUPER TUESDAY – Il giorno in cui un gran numero di Stati tengono le loro primarie.
    * ENDORSEMENT: E’ l’appoggio che un candidato ottiene da un attore di spicco che può essere un politico ma anche un quotidiano o una star.
    * PLANNED PARENTHOOD – Organizzazione no profit che offre servizi per la pianificazione familiare, gestendo negli Stati Uniti delle cliniche che praticano l’aborto. Il termine è al centro della campagna elettorale 2016, con i repubblicani ‘pro-life’ che vorrebbero tagliare i fondi alle cliniche, con uno schiaffo alle norme sull’aborto.
    * ANCHOR BABY – Termine dispregiativo con il quale sono indicati i bambini nati negli Stati Uniti da mamme straniere negli Usa illegalmente. Nascendo nel Paese, i bambini acquistano la cittadinanza americana. Donald Trump accusa il rivale Ted Cruz si essere un ‘anchor baby’. Il termine si è diffuso nell’ambito del dibattito sulla riforma dell’immigrazione.