Usa, il Governo offre opportunità di lavoro presso le sedi diplomatiche italiane

185
In foto Mary Avery sulla terrazza del Consolato Usa di Napoli

Sul sito web dell’Ambasciata USA in Italia, dopo il messaggio “ Grazie per l’interesse dimostrato verso le opportunità di lavoro offerte dal Governo degli Stati Uniti in Italia!” parte una guida interessante verso tale materia: “ Le Missioni Diplomatiche Americane in Italia garantiscono uguali opportunità di impiego ed un trattamento equo e imparziale a tutti i candidati, senza distinzione alcuna di razza, colore, religione, sesso, nazionalità, età, condizione fisica, affiliazione politica, stato civile o orientamento sessuale.In tale contesto, l’Ufficio Risorse Umane è responsabile della selezione del personale per le tre Missioni Diplomatiche Americane in Italia: l’Ambasciata USA a Roma ed i Consolati Generali di Milano, Firenze e Napoli di cui conosciamo bene il Console Generale Mary Avery; l’Ambasciata USA presso la Santa Sede e la Missione USA presso le Agenzie delle Nazioni Unite per l’Alimentazione e l’Agricoltura (U.S.U.N.) con sede a Roma. Affinchè le domande di impiego possano essere prese in considerazione, i candidati di qualsiasi nazionalità -ad eccezione di talune categorie di familiari di funzionari diplomatici (Vedi: dovranno essere in possesso dei requisiti di residenza e permesso di lavoro in Italia. L’Ambasciata non può -in alcun caso- sponsorizzare i candidati per un visto di lavoro in Italia. Le opportunità di lavoro di volta in volta disponibili vengono solitamente pubblicizzate in contemporanea sia internamente che esternamente. Tuttavia, alcune posizioni potrebbero essere riservate solo a dipendenti già in servizio. Per visualizzare le posizioni di volta in volta disponibili e inoltrare la propria candidatura, consultare il Portale ERA. Candidature inoltrate con modalità differenti non saranno accettate. Sono altresì disponibili come ulteriore risorse per i candidati , in lingua inglese: Tutorial su come candidarsi (Video); Mini-Guide per i candidati:Creare un account ERA; Inoltrare candidatura tramite ERA; Gestire il proprio account ERA. Tutte le informazioni che i candidati forniscono attraverso la compilazione telematica della candidatura on-line saranno gestite confidenzialmente a scopi di selezione del personale e non saranno rilasciate a parti terze non coinvolte nel procedimento di selezione. Nel compilare ed inoltrare la propria domanda, i candidati si impegnano a fornire informazioni veritiere, con la consapevolezza che informazioni non corrispondenti al vero comporteranno l’esclusione dal processo di selezione o potranno essere causa di licenziamento in caso di eventuale assunzione.