Usa, sparatoria nel Maryland: tre morti

9

(Adnkronos) – Ancora una sparatoria negli Stati Uniti. Ci sarebbero tre morti, secondo quanto riferiscono i media locali, alla Columbia Machine, azienda di Smithsburg, nel Maryland, 75 miglia a ovest di Baltimora. “Il sospetto non è più una minaccia per la comunità”, ha affermato l’ufficio dello sceriffo della contea di Washington, aggiungendo che un agente è stato colpito a una spalla. Il presunto killer è stato ferito da un colpo d’arma da fuoco, esploso dagli agenti della polizia, ed è stato ricoverato in ospedale. Al momento non ci sono dettagli sulle sue condizioni di salute.