Usa: Trump ha raccolto almeno 150 milioni di dollari con denunce brogli

31

Washington, 1 dic. (Adnkronos/Dpa) – Da quando ha iniziato a denunciare quello che afferma essere il furto delle elezioni Usa, Donald Trump ha raccolto almeno 150 milioni di dollari per le azioni legali della sua campagna. E’ quanto riporta oggi il Washington Post. Di fatto il presidente non ha quindi interrotto la sua campagna elettorale ed a novembre, secondo fonti interpellate dal New York Times, in tutto ha fatto entrare nelle sue casse 170 milioni di dollari.