Usa, Webuild si aggiudica il premio internazionale di Nielsen Norman Group

196
In foto: Benedetta Barbieri, Tania Di Francesco, Emanuela Angori

Webuild si aggiudica il premio internazionale “Intranet Design Annual 2022” con la sua intranet “@work”, attestandosi tra le migliori dieci intranet al mondo secondo Nielsen Norman Group. Il Gruppo, unico rappresentante italiano tra i premiati, si è aggiudicato il premio messo in palio da Nielsen Norman, una delle società più autorevoli nello studio e nella divulgazione di ricerche e buone prassi sulla User Experience (UX) degli utenti web. Determinanti per la premiazione di “@work” la qualità della user experience offerta ai dipendenti e le soluzioni tecnologiche adottate. L’emergenza Covid ha accelerato la tendenza delle piattaforme intranet a evolvere verso veri e propri digital workplace: universi digitali che, attraverso l’integrazione dei vari sistemi, siano in grado di offrire ai dipendenti un unico e semplice canale di accesso ai diversi applicativi aziendali e alle principali informazioni. Una modalità efficace, quindi, per colmare con soluzioni tecnologiche innovative non solo le distanze tipiche delle multinazionali, dove per loro natura i dipendenti si trovano a lavorare anche in continenti diversi, ma anche le distanze fisiche e psicologiche imposte dalla pandemia, favorendo l’ingaggio e l’inclusione. In Webuild, il cambiamento nelle abitudini di lavoro imposto dal Covid e dallo smart working è stato supportato dalla intranet, che ha puntato sulla centralità delle persone e sul loro coinvolgimento anche da remoto. La piattaforma è divenuta quindi il mezzo per comunicare a distanza, informare e formare i lavoratori in ogni parte del mondo, favorendo il networking e la produttività e rafforzando il senso di appartenenza al Gruppo, nonostante le distanze fisiche. Tra i principali elementi di valutazione di Nielsen Norman, infatti, @work si è distinta per accessibilità e approccio inclusivo, user experience e design innovativo, strategia editoriale con focus su tematiche di sostenibilità, sviluppo continuo di soluzioni anche tecnologiche per supportare le nuove modalità lavorative (ibride, in presenza, da remoto) durante tutto il periodo di pandemia.

“Le intranet possono essere un canale per unire uffici, team e individui. Molti dei vincitori dell’Intranet Design Annual 2022 hanno sfruttato le intranet come leva per tenere vicine le persone all’interno dell’organizzazione”, così ha commentato l’edizione di quest’anno Nielsen Norman. Insieme a Webuild, già vincitrice del premio nel 2014 come Salini Impregilo, quest’anno sono state premiate tra le altre IBM, Princeton University ed Estée Lauder. Tutti i case studies vincitori sono stati raccolti nella pubblicazione ufficiale Intranet Design Annual 2022: The Year’s 10 Best Intranets. Per Webuild si tratta di un riconoscimento a livello internazionale della intranet come digital workplace sempre più evoluto, che conferma il risultato ottenuto in Italia con l’aggiudicazione a maggio del premio come migliore intranet nella categoria “Soluzioni di Design” agli Intranet Italia Champions 2021.