Usato, un business in crescita: Napoli quarta per numero di pmi

54

Sono circa 3.500 le sedi di impresa attive nel settore dell’usato in Italia, dai libri all’antiquariato per arrivare fino all’abbigliamento. Tra le province, prime sono Roma con 381 attività (11,1% italiano), Milano con 260 (7,6%) e Torino con 205 (6%). Napoli è quarta con 199 imprese e Firenze è quinta con 161. Emerge da un’indagine della Camera di commercio di Milano su dati del registro delle imprese al primo trimestre 2015 e 2014 relativi alle sedi di impresa attive. Il 16%, 538 imprese, hanno sede in Lombardia dove il settore in un anno cresce del 3,1%, oltre il doppio della crescita media nazionale. (+1,3%). Le imprese più numerose sono nel commercio al dettaglio di mobili usati e oggetti di antiquariato (234) e di indumenti e altri oggetti usati (220) che sono anche in settori in crescita in un anno, rispettivamente +2,2% e +8,4%. In regione, a Milano ha sede un’impresa su due nel settore, stabile rispetto al 2014. Seguono Brescia (79 imprese, +14,5%), Bergamo (47 imprese) e Varese (35 imprese).