Vaccinazioni, De Luca: In Campania arriveremo al 95%

64

 

 La posizione della Regione Campania sui vaccini “è chiara: siamo per una massiccia campagna di vaccinazioni con l’obiettivo di raggiungere dappertutto la soglia necessaria del 95%”. Lo ha spiegato il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, presentando il contenuto del protocollo d’intesa che sarà firmato domani con l’Ufficio scolastico regionale e le Asl per la diffusione delle vaccinazioni. “L’obiettivo è raggiungere dappertutto la soglia necessaria di vaccinazione del 95% in tutt le Asl – ha detto De Luca – recuperando i ritardi soprattutto sulla Asl Napoli 1 e in parte nella Asl Napoli 2. In alcune realtà invece siamo anche molto oltre la soglia. Comprendiamo le difficoltà da parte delle famiglie, e in parte anche del mondo scolastico, per capire cosa c’è da fare. Sul sito della Regione ci sarà materiale informativo estremamente semplice”. De Luca ha illustrato poi la procedura che sarà utilizzata in Campania: “Le scuole comunicheranno l’elenco gli iscritti all’Asl, poi le Asl verificheranno e rinvieranno ai dirigenti scolastici il bollino verde per gli studenti in regola. Per gli altri bambini le Asl si faranno carico di contattare le famiglie e di fissare il calendario per fare le vaccinazioni”. Secondo De Luca “il calo delle vaccinazioni è legato da un lato a un elemento di generale rilassamento, l’idea che alcun emergenze sanitarie siano state definitivamente superate, dall’altro a una campagna di disinformaizone assolutamente irresponsabile, che ha visto la partecipazione di qualche componente politica, specificatamente i Cinque Stelle, qualche componente pseudo-scientifica, qualche comitato, che spesso come accade in Italia ritiene di avviare un’iniziativa politica e sociale senza fare riferimento a dati oggettivi, che sono quelli forniti dalle istituzioni e non da singoli cittadini”.