Vaccini anti Covid, De Luca: Campania la più penalizzata d’Italia. Giunte 176 mila dosi in meno

16
in foto il governatore della Campania Vincenzo De Luca (Imagoeconomica)

“Cos’è cambiato con il Governo Draghi sul piano vaccinale? Non lo so bene, per quel che ci riguarda dobbiamo ancora recuperare 176mila vaccini in meno che hanno mandato in Campania”. Lo ha detto il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca. “Ricordiamo sempre ai nostri concittadini, e su questo dovremmo essere uniti come sono uniti al Nord – ha aggiunto De Luca – che oggi la Campania è la regione più penalizzata d’Italia perché abbiamo 15mila dipendenti della sanità in meno rispetto alla popolazione, abbiamo la dotazione minore d’Italia del fondo sanitario nazionale e adesso abbiamo aggiunto anche 176mila vaccini in meno. Quindi quello che facciamo in Campania è un miracolo con le risorse che abbiamo”.