**Vaccini: da Cdm misure per ospiti Rsa senza tutore e incapaci di dare consenso**

71

Roma, 5 gen. (Adnkronos) – Per l’attuazione del piano di somministrazione del vaccino contro il contagio da COVID-19, il decreto approvato dal Consiglio dei ministri prevede “specifiche procedure per l’espressione del consenso alla somministrazione del trattamento, per gli ospiti di residenze sanitarie assistite (o altre strutture analoghe), che siano privi di tutore, curatore o amministratore di sostegno e che non siano in condizione di poter esprimere un consenso libero e consapevole alla somministrazione del vaccino”. E’ quanto spiega la nota di Palazzo Chigi diffusa dopo il Cdm.