Vaccini, in Campania prime dosi agli over 80. Si parte da Caserta. 118 mila prenotazioni

204
(foto da Pixabay)

E’ partita questa mattina nella provincia di Caserta la vaccinazione degli abitanti con oltre 80 anni. Ci sono per oggi i primi 1500 che sono stati convocati e domani saranno altrettanti. Le vaccinazioni si svolgono nei cinque ospedali di Aversa, Marcianise, Maddaloni, Sessa Aurunca e Piedimonte Matese. “Abbiamo concluso – spiega all’Ansa Ferdinando Russo, direttore generale dell’Asl di Caserta – la vaccinazione con i richiami di tutti i sanitari del territorio e quindi abbiamo chiesto alla Regione di poter partire con gli ultra 80nni. Ci e’ arrivato l’ok e ci siamo mossi subito, abbiamo la struttura e il personale pronti, abbiamo i vaccini e quindi parametriamo la somministrazione al numero di dosi che abbiamo, partiamo con 1500 ma potevamo farne anche di più. Stiamo facendo anche le vaccinazioni a domicilio per chi è allettato”. Dopo i primi giorni con le scorte, la vaccinazione proseguirà con i nuovo quantitativi di dosi in arrivo. In tutto sono circa 40.000 gli ultra 80nni nella provincia di Caserta: “A oggi – spiega Russo – abbiamo 13-14.000 anziani che hanno completato l’adesione sulla piattaforma online. Abbiamo anche fatto partire un invito ai sindaci con gli ambiti sociali per dare una mano alle persone anziane che non hanno dimestichezza con il computer e non hanno un parente che sbriga la pratica online. Anche il presidente della Provincia Giorgio Magliocca ci ha assicurato la sua collaborazione. In tutto sono circa 40.000 gli anziani del target da cui dobbiamo sottrarre coloro che hanno gia’ avuto il vaccino nelle Rsa e altri che non aderiranno, in totale abbiamo calcolato circa 35.000 da vaccinare”. Quando aumeterà la dotazione di dosi a disposizione, l’Asl di Caserta “aprira’ – spiega Russo – anche un grande centro vaccinale alla Caserma Garibaldi con trenta box. Ringrazio l’esercito per le collaborazione della logistica che ci rendera’ in grado di somministrare 6000 dosi al giorno. Per le dosi di Moderna e Pfizer ci vuole una organizzazione rigorosa, quando arriveranno anche i vaccini Jonhson e Astrazeneca potremmo allargare la platea di vaccinatori con medici di base e le strutture private”.
Gli ultra 80enni che hanno aderito alla campagna di vaccinazione contro il Covid nella Regione Campania sono 117mila 750. I dati sono pubblicati sul portale messo a disposizione da Palazzo Santa Lucia. Dei 117mila 750 attualmente iscritti 68.860 sono donne, 48.891 sono uomini. Napoli è la provincia in cui si è registrato il maggior numero di adesioni: 52.839, così suddivise: Asl Napoli 1 Centro 21.901, Asl Napoli 2 Nord 11.781, Asl Napoli 3 Sud 19.157. In provincia di Salerno invece sono 27.223, in provincia di Caserta 16.494, in provincia di Avellino 13.114, in provincia di Benevento 8.081. Il comune che registra il maggior numero di over 80 registrati è Napoli con 21.278.