Vaiolo delle scimmie, Bassetti: “Urge campagna sesso sicuro”

38

(Adnkronos) – “Abbiamo sicuramente sbagliato qualcosa sul vaiolo delle scimmie. E’ urgente per esempio una campagna per il sesso sicuro”. A sottolinearlo all’Adnkronos Salute è Matteo Bassetti, direttore della Clinica di malattie infettive del Policlinico San Martino di Genova. 

“Abbiamo sbagliato qualcosa – argomenta – perché inizialmente, anche per discorsi forse di tipo sociale, non si è detto chiaramente che questa malattia stava colpendo tipicamente gli uomini, che si contagiano per via tipicamente sessuale”, con rapporti “omosessuali, bisessuali ed eterosessuali. Siamo al 97% dei casi in questa situazione. Non si è detto subito e forse si è sbagliato su questo. E quando qualcuno di noi lo ha detto, è stato tacciato di essere omofobo o quant’altro. E’ chiaro che non dobbiamo mai confondere l’aspetto medico ed epidemiologico con quello che è l’aspetto sociologico, sono due mondi diversi. Anche qui, insomma, l’ideologia ha influenzato quelle che sono le politiche sanitarie su questo mondo”.  

Per Bassetti invece è “molto urgente cercare di indirizzare campagne di prevenzione sia da un punto di vista dei comportamenti, quindi l’uso del profilattico e alcuni atteggiamenti” di cautela, “sia per quanto riguarda la vaccinazione”.