Vaiolo delle scimmie, da Ue prime 5.300 dosi vaccino oggi all’Italia

8

(Adnkronos) – La Commissione Europea consegna “oggi” all’Italia le prime “5.300 dosi” di vaccino contro il vaiolo delle scimmie, “per proteggere i cittadini e rispondere a questa epidemia”. Lo comunica un portavoce Ue. I “6mila casi” registrati finora nell’Ue, “in rialzo del 50% rispetto alla settimana scorsa”, sottolinea, sono motivo di “seria preoccupazione per la salute pubblica”.  

L’Ue “ha reagito rapidamente: insieme con Hera abbiamo acquistato vaccini per tutti gli Stati membri, usando il bilancio Ue. Nel giro di poche settimane, abbiamo acquistato circa 110mila dosi e ne abbiamo già consegnate ai Paesi più colpiti, incluse Spagna, Germania, Portogallo, Belgio e Irlanda. Altre consegne arriveranno nelle prossime settimane. E’ l’Unione Europea della salute, che porta risultati tangibili per le persone”, conclude.