Vaiolo delle scimmie, i casi in Italia salgono a 740: la metà in Lombardia

58

Continuano ad aumentare in Italia i casi confermati di vaiolo delle scimmie: sono 740 secondo l’ultimo bollettino del ministero della salute, con un incremento rispetto all’ultima rilevazione di martedi’ scorso pari a 26 casi. I casi collegati a viaggi all’estero sono 201. L’eta’ mediana e’ di 37 anni e la maggior parte dei contagi riguarda gli uomini (730 maschi, 10 femmine). La Regione con il maggior numero di casi e’ la Lombardia (318), seguita da Lazio (136) ed Emilia Romagna (75).