Vaiolo delle scimmie, partite vaccinazioni allo Spallanzani. Seconda dose dopo 4 settimane

35

Nel Lazio per vaccinarsi contro il vaiolo delle scimmie “occorre prima capire che si rientra nelle caratteristiche della circolare del ministero della Salute (sul sito SaluteLazio.it o sul sito del ministero ci sono tutte le indicazioni), poi si procederà inviando una semplice email all’Inmi Spallanzani di Roma e dopo di che avverrà il reclutamento. La seconda dose si può fare dopo 4 settimane. Nel Lazio siamo partiti come sempre con grande tempestività”. Lo ha sottolineato in un videomessaggio l’assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato, commentando l’avvio oggi delle prime somministrazioni nel Lazio del vaccino contro il vaiolo delle scimmie allo Spallanzani.