Venduta la villa che Berlusconi regalò a Francesca Pascale. Massimo riserbo su proprietà e trattativa

55
in foto Francesca Pascale

Villa Maria, la lussuosa dimora che Silvio Berlusconi aveva acquistato a Rogoredo di Casatenovo, nel cuore della Brianza non lontano da Arcore, per Francesca Pascale, e’ stata venduta. Lo precisa Lionard, societa’ del real estate di lusso in accordo con la famiglia Berlusconi. “La proprieta’, che e’ stata oggetto di importanti opere di restauro e valorizzazione, e’ stata gestita da Lionard e, dopo un brevissimo periodo sul mercato, ha trovato immediatamente un acquirente”, si legge in una nota. “Sino ad oggi e’ stato osservato il massimo riserbo sia sulla proprieta’ che sulla trattativa, nel rispetto della privacy che garantiamo ai nostri clienti – spiega Dimitri Corti, CEO & Founder di Lionard Spa – tuttavia, alla luce delle recenti speculazioni rilasciate da soggetti terzi non coinvolti nella negoziazione, abbiamo scelto di derogare al nostro modus operandi per precisare che la villa non e’ piu’ disponibile sul mercato”.