Venti a 170 km/h, arriva Ophelia

19

(AdnKronos) – L’uragano Ophelia da alcuni giorni avanza verso Nordest, dall’oceano Atlantico verso l’Irlanda. Dopo essersi trasformato in uragano, nella giornata di sabato 14 ottobre è stato classificato di categoria 3, su una scala che arriva a 5. Ieri è stato declassato a categoria 2, con venti fino a 170 km/h. “Le ultime proiezioni – spiegano gli esperti del sito ilmeteo.it – prevedono un indebolimento della struttura depressionaria entro oggi, quando potrà toccare terra lungo le coste meridionali dell’Irlanda.

Sulla traiettoria di Ophelia ci sarà l’Irlanda, ma l’uragano toccherà principalmente i settori sud-occidentali con piogge intense e venti fino a 120 km/h. La città di Cork è uno dei centri abitati più popolosi che si troveranno sulla traiettoria dell’uragano. Violentissime mareggiate, con onde fino a 10 metri, sono attese in tutta l’area meridionale dell’Irlanda.