Verdi, festa per il 30esimo anniversario a Portici con De Luca e de Magistris

58
 
 
“Saranno quattro giorni nel corso dei quali analizzeremo il lavoro fatto finora che ci ha permesso di tornare a essere protagonisti in Campania e parleremo delle sfide che ci aspettano nell’Amministrazione delle città, delle province, della Città metropolitana e della Regione e per riportare i Verdi ad avere il ruolo che meritano anche a livello nazionale seguendo il modello campano anche per il resto d’Italia”. Lo hanno detto i Verdi, con il consigliere regionale Francesco Emilio Borrelli e i portavoce regionali, Vincenzo Peretti e Benedetta Sciannimanica, annunciando la festa regionale dei Verdi in programma dal 6 al 9 ottobre a Portici. Ricco il programma e le iniziative previste nei quattro giorni e non mancheranno momenti dedicati allo spettacolo, con il concerto di Daniele Sepe, e alla gastronomia tipica locale e a quella vegetariana e vegana, anche se i momenti clou saranno quelli dedicati ai dibattiti dedicati ai temi politici e sociali, a cominciare da giovedì pomeriggio, quando l’apertura sarà affidata a un dibattito sui temi della disabilità. Venerdì la giornata si aprirà con un dibattito su Ecosistema e lavoro a cui parteciperanno anche il vice presidente della Regione, Fulvio Bonavitacola, il vice sindaco del Comune di Napoli, Raffaele Del Giudice, e Augusto Lacala, patròn di Bidonville. Nel pomeriggio si parlerà dell’impegno dei Davvero Verdi nel Governo delle città in un confronto a cui parteciperanno il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, il sindaco di Caserta, Carlo Marino, il sindaco di Ercolano, Ciro Bonajuto, l’assessore comunale di Caserta, Mariarita Giordano, il consigliere provinciale di Avellino, Gianluca Festa, i consiglieri comunali di Napoli, Stefano Buono e Marco Gaudini, il deputato Michele Ragosta e il capogruppo nel Consiglio comunale di Caserta, Antonio De Lucia. Sabato si comincerà con un confronto sull’agricoltura e il turismo per la valorizzazione del territorio al quale parteciperanno il portavoce regionale Vincenzo Peretti, Giuseppe Orefice, presidente di Slow Food Campania e Basilicata, Franco Alfieri, consigliere per l’agricoltura della Regione Campania, e Corrado Matera, assessore al turismo della Regione Campania. Nel pomeriggio spazio al confronto sul ruolo dei Verdi in Regione al quale parteciperanno il presidente della Regione, Vincenzo De Luca, il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, e i portavoce regionale Vincenzo Peretti e Benedetta Sciannimanica oltre al Presidente del Parco del Cilento Tommaso Pellegrino. Domenica mattina, invece, spazio all’esigenza di una nuova legge sullo spettacolo in Campania con un dibattito a cui parteciperà anche il consigliere del Presidente per la cultura, Sebastiano Maffettone. La festa regionale dei Verdi avrà anche un’appendice nella mattinata di martedì 11 ottobre quando, al Gambrinus di Napoli, si festeggerà il trentennale della nascita dei Verdi con la partecipazione del portavoce nazionale, Giobbe Covatta.