Verso il ballottaggio, sindaco di Venezia con Lettieri: Lui sa come fare

65
“Con Gianni Lettieri sindaco diamo una sferzata di coraggio, a tutti i napoletani diciamo di votare per cambiare la città, al di là delle appartenenze politiche”. L’endorsement per il candidato del centrodestra viene da Luigi Brugnaro, sindaco di Venezia, imprenditore e amico di Lettieri, oggi a Napoli per sostenerlo. “Come pretende il sindaco uscente – si chiede Brugnaro – di amministrare la città? Non va ai confronti con Gianni perché ha paura e non sa cosa dire. Ha lasciato la città in uno stallo: non dice come sistema i problemi di Bagnoli. Come trova il lavoro alle persone. Avere una città sicura serve per attirare investitori stranieri. Napoli deve essere rilanciata a livello internazionale e Lettieri sa come fare. Lo conosco dai tempi di Confindustria è un imprenditore serio e capace come me, è un padre di famiglia che ha fatto tanti sacrifici e che ha sempre lavorato con il sudore della fronte. A noi non interessa la sinistra o la destra ma trovare una soluzione per creare posti di lavoro per i giovani. Napoli ha a disposizione un grande imprenditore, un bravo amministratore. Ai napoletani dico: utilizzatelo, non vi lasciate scappare questa occasione”.