Verso le Comunali, Bassolino in attesa: la prossima settimana Direzione Pd e visita di Renzi

43

Settimana di attesa per Antonio Bassolino, l’ex sindaco sconfitto alle primarie dal deputato Pd Valeria Valente. Bassolino, dopo aver presentato tre ricorsi contro il risultato delle primarie dello scorso 6 marzo, tutti rigettati, opta ora per una campagna elettorale di basso profilo in attesa che Matteo Renzi torni ad esprimersi sul caso Napoli. Il premier potrebbe farlo in occasione della Direzione nazionale del partito che si terrà al Nazareno lunedì prossimo. Tra i punti all’ordine del giorno dell’appuntamento romano del 4 aprile, infatti, c’è il bilancio sulla recente tornata per la scelta dei candidati sindaco che rappresenteranno il centrosinistra alle prossime comunali. Milano e Roma, in primis, dove a spuntarla sono stati i candidati renziani Sala e Giachetti, poi Napoli. E proprio in città, il premier è atteso per il prossimo 6 aprile quando sarà in prefettura per la cabina di regia su Bagnoli. Occhi puntati comunque nelle prossime ore su Facebook e Twitter, dove Bassolino “rilascia” dichiarazioni sul proprio destino politico: la creazione di una lista civica autonoma dal Pd sembra un’ipotesi remota.