Verso le Comunali, Berlusconi su Lettieri: A Napoli un uomo del fare

46

“A Napoli c’è un uomo del fare”: Lo afferma Silvio Berlusconi parlando dal gazebo a Portuense per il candidato sindaco di Roma. Quando gli si chiede se speri di convincere Matteo Salvini e Giorgia Meloni risponde: “Io non porto avanti speranze, vedano loro che fare, noi siamo sicuri di Bertolaso”. Sul centrodestra “non vedo conseguenze fallimentari” di una mancata intesa “perché io non mi rivolgo agli elettori del centrodestra ma a tutti gli elettori romani. Io sto proponendo un cambiamento di prospettiva totale a Roma, Napoli, Milano”, aggiunge l’ex premier.

Poi parla di Gianni Lettieri. “Anche convincere Stefano Parisi a Milano non è stato facile, ma essere sindaco è un titolo di nobiltà per chi verrà dopo di te. A Napoli abbiamo trovato un imprenditore molto capace, un uomo d’azione e organizzazione mentre non siamo riusciti a trovare un uomo del fare a Torino e a Bologna. A Torino ho incontrato 7-8 uomini del fare, ma alla fine mi hanno detto no. A Bologna ne ho incontrati 6, ma nessuno se l’è sentita e allora abbiamo ancora aperta la ricerca per Bologna e Torino”.
E aggiunge: “Se a Bologna trovassimo un nuovo Guazzaloca, andremmo dai bolognesi e diremmo ‘questi altri sono tutti politici, lasciateli al palcoscenico della politico’ ma voi avete bisogno di risolvere i problemi della città”.