Verso le Comunali, Lettieri lancia l’appello a “Napoli Capitale”. Rivellini: pronti al confronto

44

Per Gianni Lettieri, imprenditore e candidato sindaco a Napoli, è il momento del senso di responsabilità. “Davanti a noi abbiamo l’opportunità storica di dare alla città di Napoli quella svolta che i cittadini chiedono da tempo. Per questo è necessaria la più ampia convergenza da parte di tutte quelle forze che hanno a cuore il presente ed il futuro della città affinché si trovi una sintesi sotto un progetto comune”. “Come ho già avuto modo di ribadire in più occasioni – aggiunge Lettieri – ritengo fondamentale il contributo della destra rappresentata da Enzo Rivellini e da Napoli Capitale con cui c’è comunanza di idee, valori e prospettive strategiche per il rilancio di Napoli. Invito Napoli Capitale a condividere ed integrare il nostro programma con i loro contributi ed invito Enzo Rivellini, sin da subito a lavorare sia in questa campagna, sia alla guida della città al mio fianco in prima persona”, conclude Lettieri.
Non si fa attendere la risposta del candidato sindaco di Napoli Capitale Enzo Rivellini. “Nel prendere atto dei numerosi inviti a costituire un unico fronte, con il coinvolgimento della Destra, per porre fine ai governi delle sinistre e per dare una svolta positiva alla nostra città alle prossime amministrative, che diventerebbe ancora più realizzabile con il nostro contributo, di intesa con Pietro Diodato e Salvatore Ronghi, promotori di Napoli Capitale, con grande senso di responsabilità e nell’ottica di un progetto politico territoriale e di respiro nazionale, raccogliamo l’appello di Lettieri per avviare il confronto politico-programmatico per il futuro di Napoli”.