Via al progetto Life Ecoremed: bioenergie in Terra di Lavoro

52

Entra nella fase operativa, con le piantumazioni di essenze arboree fitodepuranti, il progetto Life Ecoremed, presso il sito pilota del fondo Bove a Trentola Ducenta. Ad Entra nella fase operativa, con le piantumazioni di essenze arboree fitodepuranti, il progetto Life Ecoremed, presso il sito pilota del fondo Bove a Trentola Ducenta. Ad annunciarlo è Daniela Nugnes, assessore all’Agricoltura della Regione Campania. Il progetto, che vede come capofila il Ciram (Centro interdipartimentale ricerca ambiente) della Federico II, ha come partner l’assessorato all’Agricoltura della Regione Campania, l’Arpac e la società Risorsa srl. “Gli studi sono iniziati più di un anno fa – spiega Nugnes – e, dopo una prima fase di indagine sulla presenza eventuale di metalli pesanti nei suoli agricoli dei siti pilota prescelti, il progetto prosegue oggi con la messa a coltivazione di piante come il pioppo, l’eucalipto e l’arundo donax che hanno la funzione di ripulire i suoli agricoli che presentano criticità. Il materiale vegetale che sarà prodotto da queste colture servirà a produrre bioenergie”.