Villaricca, infiltrazioni mafiose: il prefetto scioglie il Consiglio

52
in foto il prefetto di Napoli Marco Valentini

“Il Consiglio dei ministri, nella riunione di ieri, giovedì 5 agosto, ha deliberato lo scioglimento del consiglio comunale di Villaricca, ai sensi dell’art. 143 del D. Lgs 267/2000, in conseguenza di fenomeni di infiltrazione e condizionamento di tipo mafioso”. Lo annuncia una nota della Prefettura di Napoli dove si spiega che il prefetto, Marco Valentini, “in attesa del perfezionamento dell’iter procedurale del decreto di scioglimento del Presidente della Repubblica, ha disposto, in via cautelare, la sospensione del sindaco, del consiglio e della giunta comunale” del Comune del napoletano “affidando la gestione dell’Ente ad una Commissione prefettizia composta dal prefetto a riposo, Rosalba Scialla, dal viceprefetto, Antonio Giaccari e dal dirigente di II fascia, Desiree D’Ovidio”.