Vincenzo Barba nominato tutore del fondo Heritage Bonus

100
in foto Vincenzo Barba

Vincenzo Barba, presidente di Holding H2b che controlla la società Prestito Sì, è stato nominato tutore del fondo Heritage Bonus. Barba vanta una lunga esperienza nel settore finanziario e viene considerato uno dei principali operatori della mediazione creditizia in Italia. Heritage Bonus è il fondo italiano creato per sostenere finanziariamente gli interventi di restauro del patrimonio architettonico (www.heritagebonus.it).
L’annuncio della nomina è stato fatto da Ivan Drogo Inglese, presidente di Assocastelli e Assopatrimonio. Quest’ultima è considerata la “confindustria” del patrimonio italiano e raccoglie le deleghe di rappresentanza presso il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali.
Il ruolo del tutore è quello di sovraintendere le iniziative del fondo Heritage Bonus. “Pensiamo che il fondo Heritage Bonus possa rappresentare un impulso per la salvaguardia e la tutela del nostro patrimonio” ha dichiarato Vincenzo Barba. Tra le competenze del tutore ci sarà anche quella di divulgare le potenzialità del fondo Heritage Bonus. Infatti Vincenzo Barba è già stato inserito nel corpo docenti del master in heritage management promosso da Assocastelli e dall’Università Iulm di Milano.