Vincenzo Frattino nuovo segretario generale Flaei Cisl Campania

301
 
E’ Vincenzo Frattino il neo segretario regionale della Campania della Flaei-Cisl, federazione del settore elettrico. Frattino è stato eletto nel corso del XVIII Congresso campano. Già componente della segreteria territoriale di Napoli e poi di quella campana, nel suo discorso di insediamento ha evidenziato le difficoltà “che l’intero settore elettrico affronta quotidianamente, dettate soprattutto dai mutevoli scenari economici e politici e dalle continue modifiche dei piani industriali delle società elettriche, vedi la crisi Tirreno Power, non più orientate a sole scelte imprenditoriali ed al fabbisogno dei cittadini ma a scelte spesso vincolate unicamente ai mercati finanziari”. Per Frattino, la Flaei Campania avrà un ruolo proattivo per la salvaguardia dei diritti e dei bisogni dei lavoratori, avendo quale primario obiettivo il rispetto della “dignità della persona” promuovendo ulteriormente la diffusione e l’utilizzo di tutti i servizi CISL. “Pronto ad affrontare le sfide che si preannunciano”, durante il suo discorso, ha riconosciuto al suo predecessore, Giuseppe Vaccaro, “il merito di aver guidato la Federazione campana ad un ruolo primario nel panorama Regionale e Nazionale” augurandogli “ulteriori traguardi, oltre a Presidente Nazionale dell’Arca, e di continuare a seguire gli avvenimenti della Campania”. Con Vincenzo Frattino in qualità di segretario generale regionale, entra in segreteria Flaei Umberto Guarino quale segretario aggiunto. Presenti al congresso i dirigenti della Cisl Carlo Ragazzini, Giampiero Tipaldi, Gerardo Ceres, Mario Melchionna, Giuseppe Gargiulo, Raffaele Tangredi, Salvatore Topo, Angelo Finizio, Giovanni Dell’Isola e, della Flaei Nazionale, Carlo De Masi, Salvatore Mancuso e Carlo Meazzi, Andrea Ronci, Rocco Padula e Nicola Fiore.