Vincenzo Gioia nuovo capo gabinetto della Questura di Napoli

170
in foto Vincenzo Gioia

Da responsabile del commissariato di Castellammare di Stabia, incarico nell’ambito del quale ha chiuso con successo molte indagini delicate, a Capo di Gabinetto della Questura di Napoli. Vincenzo Gioia e’ uno dei dirigenti interessati da cambi di ruolo nella polizia partenopea. A Castellammare, al suo posto, arriva Pietro Paolo Auriemma. Il commissariato di Giuliano-Villaricca, nel Napoletano, ha come nuovo dirigente Michele Cante. A Napoli, in quello del quartiere di San Giovanni a Teduccio-Barra, Alfredo Carosella. “Sono contento del nuovo incarico anche se Castellammare, la mia 500 che ero nelle condizioni di guidare come una Ferrari mi manchera’ molto”, dice Gioia all’AGI.