Vino: enologo Michele Zanardo nominato presidente Comitato vini

18

Roma, 3 ago. (Labitalia) – “Il ministro Gian Marco Centinaio ha nominato i componenti per il prossimo triennio del Comitato nazionale vini. La nomina dell’enologo Michele Zanardo alla presidenza del Comitato nazionale vini rappresenta un importante riconoscimento personale e professionale al collega Michele a cui rivolgo le più sentite congratulazioni personali e dell’intera categoria, che con orgoglio rivendica tale nomina come un accreditamento della figura dell’enologo a riferimento del comparto viticolo-enologico”. Lo afferma Riccardo Cotarella, presidente di Assoenologi.

“Con grande entusiasmo – prosegue – preme evidenziare come ad affiancare il neopresidente ci siano, tra i componenti, altri colleghi quali il vicepresidente Assoenologi, l’enologo Emilio Defilippi, l’enologo Alberto Mazzoni, in rappresentanza dei consorzi volontari di tutela, i professori enologi Luigi Moio e Attilio Scienza, esperti in materie tecnico scientifiche”.

“Per l‘importanza che il comparto rappresenta nell’economia nazionale e per la funzione strategica che lo stesso Comitato ha come strumento di tutela e valorizzazione delle peculiari produzioni nazionali, riconoscendo l’impegnativo incarico che i nostri colleghi sono chiamati ad affrontare, a loro vanno i miei più sinceri auguri di buon lavoro e di tutti gli enologi italiani”, conclude.