Vino (nobile) in mostra, Magna presenta presenta l’Aglianico

51

La conoscenza del cibo napoletano passa inevitabilmente dalla comprensione dei vini della sua regione. Ed è così che Magna, Mostra Agroalimentare Napoletana, dedica il prossimo weekend all’Aglianico, nobile vitigno campano a bacca rossa. Sabato 28 (ore 11-12 e 17-18) e domenica 29 novembre (ore 11-12) i Feudi di San Gregorio, attraverso le parole di Massimo Florio, invitano a degustare e a comprendere due note etichette del mondo vitivinicolo campano: DUBL Aglianico in rosato, vino spumante metodo classico e Taurasi iI vino rosso a maturazione in barrique di rovere francese. L’Aglianico, vitigno di grande tradizione, è il più nobile e importante dei vitigni del sud e rappresenta una matrice unificante dei grandi rossi meridionali collocandosi tra i migliori vitigni rossi italiani. Per i più piccoli un laboratorio per raccontare il percorso dell’uva, attraverso immagini, colori e una vera e propria degustazione di succhi d’uva (prenotazione allo 0810334924 e info@guviden.it). Magna, mostra ideata e curata dall’architetto Marco Capasso, prodotta dall’Associazione “Guviden – I semi dell’amore”, realizzata in collaborazione con il Comune di Napoli, che narra la storia e le caratteristiche scientifiche e sociali di una delle cucine più famose al mondo, sarà visitabile fino al 10 gennaio nel Complesso monumentale di San Domenico Maggiore a Napoli.