Violenza su donne, Roberta Beta: “io prosciugata da un vampiro energetico, per tutti il poveretto”

34

Roma, 27 mag. (Adnkronos) – “Uno schiaffo. E’ bastato restituire uno schiaffo, mentre mi dava della puttana e mi mancava un pezzo di capelli che aveva strappato dalla mia testa, per diventare io una donna violenta e lui il poveretto”. E’ il racconto dell’opinionista tv Roberta Beta, ex concorrente del Grande Fratello, durante la presentazione del libro ‘Vittime di violenza: storie di ordinaria quotidianità’, di Elisa Caponetti a Roma a Palazzo Valentini, in cui Roberta descrive la violenza che non sempre si vede “quella subdola dell’uomo manipolatore. Sono storie normali in cui quasi tutti ci siamo imbattuti senza capirne la potenza. Agli occhi degli amici sono ‘storie così’ in cui ci sono io con il mio carattere forte – afferma ricordando la sua vicenda personale – di donna intollerante verso un uomo cosi buono. Ma io – soggiunge – sono stata prosciugata da un vampiro energetico che mi faceva sentire sbagliata, cattiva”.