Violenza sulle donne, bando da 50mila euro per un progetto di educazione finanziaria

39

In occasione della giornata mondiale contro la violenza sulle donne Fondazione Finanza Etica lancia un bando per finanziare un progetto di educazione finanziaria rivolto a donne in condizione di vulnerabilità. L’iniziativa selezionata riceverà 50mila euro di contributo a fondo perduto, grazie all’erogazione liberale messa a disposizione da Etica Sgr. Le proposte e fondazioni essere presentate da enti, associazioni che operano nel settore del sostegno e dell’aiuto alle vittime di violenza oppure da realtà imprenditoriali che lavorano sui temi della diversità e inclusione in partenariato con una realtà specializzata di educazione. Il progetto dovra’ prevedere una fase di sperimentazione su un campione di donne in almeno un centro antiviolenza. La scadenza per la presentazione e’ prevista per il 28 febbraio 2022 (le informazioni sul sito www.con-etica.it). ” Nell’ambito della violenza sulle donne, in Italia le rilevazioni Istat del 2014 (le ultime realizzate) ci dicono che le donne che hanno subito violenza psicologica o economica dal partner attuali sono pari al 26,4%, il 46,1% da parte di un ex partner. E’ una forma di violenza subdola e trasversale, che colpisce donne di ogni età e ceto”, spiega Barbara Setti, responsabile erogazioni liberali di Fondazione Finanza Etica.