Violenze in carcere S. M. Capua Vetere, il provveditore reggente agli agenti: Recarsi a lavoro in abiti civili

55

Il provveditore reggente delle carceri della Campania Carmelo Cantone, inviato dal Dap per sostituire il provveditore Antonio Fullone, destinatario di una interdizione dai pubblici uffici nell’ambito delle indagini sui “pestaggi” nel carcere di Santa Maria Capua Vetere (Caserta), del 6 aprile 2020, ha emanato una circolare con la quale consiglia agli agenti di recarsi a lavoro in abiti civili e non con la divisa. Una decisione presa, secondo quanto si apprende, per tutelare i componenti del Corpo finiti al centro dell’attenzione dopo l’ “orribile mattanza” come l’ha definita il gip Sergio Enea, dell’aprile 2020.