Visite itineranti, 5 mila utenti in 15 giorni

55

Sono 4.710 le persone visitate sul camper itinerante dell’Azienda dei Colli durante la quinta edizione di “Parliamone Tour”, l’iniziativa promossa nelle piazze di Napoli dalle strutture ospedaliere del Monaldi, del Cotugno Sono 4.710 le persone visitate sul camper itinerante dell’Azienda dei Colli durante la quinta edizione di “Parliamone Tour”, l’iniziativa promossa nelle piazze di Napoli dalle strutture ospedaliere del Monaldi, del Cotugno e del Cto guidate dal direttore generale Antonio Giordano. “Circa 5 mila persone in 15 giorni – sottolinea il manager – ovvero ben oltre 300 al giorno, si sono recate presso il camper attrezzato per visite e colloqui con i nostri specialisti. Un’opportunità per fare prevenzione e avvicinare sempre più la sanità al territorio, nella consapevolezza che questo aiuta nel favorire l’offerta di salute per i cittadini.La Campania ha il valore di vecchiaia più basso tra le regioni italiane. L’Annuario statistico italiano 2014 pubblicato dall’Istat evidenzia un crescente aumento di tempie grigie tra la popolazione: l’Italia si conferma al secondo posto, preceduta dalla Germania che ha circa 160 anziani ogni 100 giovani. A livello regionale la Liguria ha l’indice di vecchiaia più alto (238,2 anziani ogni 100 giovani), mentre la Campania ha il valore più basso (106,4 per cento). Un nuovo Pronto soccorso all’ospedale “Moscati” di Aversa (Ce): nel 2015 nascerà una struttura capace di dare risposta ad un’utenza che è seconda solo a quella dell’ospedale Cardarelli di Napoli, stando alle statistiche degli interventi effettuati ogni anno. La gara d’appalto è stata affidata e per partire si aspetta solo che vengano depositate negli uffici dell’azienda i documenti necessari a ratificare e contratto. Poi partiranno i lavori, che interesseranno una superficie superiore ai 1200 metri quadrati del nosocomio in cui verrà realizzato un pronto soccorso completamente autonomo, per quanto riguarda i servizi, collegato ad una medicina d’urgenza che sarà nuovamente attiva, separata dalla medicina generale.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here