Visone: Il mio augurio per il 2021? L’abbraccio. Nei ciondoli dello stilista la nostalgia dei gesti d’amore

426

Alessio Visone, vulcanico stilista partenopeo, ha disegnato e realizzato splendidi ciondoli che rappresentano la cosa che più manca a tutti, poter abbracciare amici e parenti, sentirsi protetti tra le braccia di chi ci vuole bene. Le braccia si intrecciano e formano un cerchio magico, un simbolo di infinito e d’amore che si allaccia al collo o diventa fermacarte da scrivania.
“Camminando per strada, a un certo punto, mi sono reso conto che da troppo tempo ormai mancavano gli abbracci e ho sentito l’esigenza di rappresentare questo vuoto, l’assenza di un gesto che fino a un anno fa era consueto, amorevole e liberatorio”, dice Visone che, appena tornato a casa, ha creato una serie limited edition di ciondoli in bronzo, bagnati in oro rosa, oro bianco da mettere al collo e oggetti di design dal glamour speciale.
Così tra mascherine griffate e coprimascherine must have da abbinare agli outfit preferiti, l’haute couture rispecchia i tempi e si adatta alle necessità imposte dalla pandemia, dimostrando che è sempre possibile coniugare contemporaneità ed eleganza.