Vito Cinque dell’hotel San Pietro vice presidente per l’Europa di Relais & Chateaux

36
In foto Vito Cinque

Vito Cinque, proprietario del San Pietro di Positano, è stato eletto a ruolo di vice presidente Europa di Relais & Châteaux, l’associazione di 540 hotel di charme e ristoranti d’eccezione, gestiti da proprietari, Maîtres de Maison e Chef indipendenti, che condividono la passione per il proprio lavoro, animati, come sono, dal desiderio di stabilire legami autentici con i propri ospiti. L’elezione di Vito Cinque è avvenuta durante il 43° congresso di Relais & Châteaux appena conclusosi a Madrid. L’assemblea degli associati ha invece rieletto Presidente Philippe Gombert, in carica dal 2013. Nel nuovo comitato esecutivo anche Vincenzo Bianconi, proprietario di Palazzo Seneca (Norcia), che viene confermato presidente delle 44 Dimore della delegazione italiana e con il ruolo di Vice-Presidente arriva Emanuele Scarello chef e proprietario del ristorante Agli Amici 1887 (Udine). Gli associati Relais & Châteaux sono uniti dal desiderio di tutelare, mantenere vive e valorizzare la ricchezza e la diversità delle cucine e delle tradizioni dell’ospitalità in tutto il mondo. Nel novembre del 2014 Relais & Châteaux ha presentato all’UNESCO un Manifesto che sancisce questa volontà e l’impegno a preservare il patrimonio locale e ambientale.