Vittime di giustizia e fisco:
Fi lancia nuova lista pro Caldoro

28

Solo per la Campania, Forza Italia mette in campo la lista civica “Vittime della Giustizia e del Fisco” a sostegno del governatore uscente Stefano Caldoro. La Solo per la Campania, Forza Italia mette in campo la lista civica “Vittime della Giustizia e del Fisco” a sostegno del governatore uscente Stefano Caldoro. La lista, voluta da Berlusconi e presentata oggi in una conferenza stampa al Senato dal giornalista Arturo Diaconale, ha anche una rappresentanza in Parlamento: Giovanni Mauro, senatore di Gal. Da ora in poi, infatti, il gruppo di Grandi Autonomie e Libertà avrà una nuova componente, quella di “Vittime delle Giustizia e del Fisco”. Sui nomi dei candidati alle regionali, invece, ancora top secret. “Presenteremo la lista completa – spiega Diaconale – solo il 2 maggio. La stiamo finendo di mettere a punto, ma la scelta è ricaduta per lo più su liberi professionisti e imprenditori che non hanno mai avuto nulla a che fare con la politica e soprattutto con le preferenze“. L’unica cosa che si sa al momento è che il capolista sarà l’avvocato Enrico Tuccillo, che però alla conferenza stampa non partecipa perché, come spiega in una nota, impegnato a “concludere le arringhe dinanzi al Tribunale di Napoli in difesa di 13 poliziotti“. La lista nasce dal Movimento “Vittime della Giustizia e del Fisco”, promosso da Diaconale, che ha tra gli obiettivi quello di “dar voce ai cittadini vittime di una giustizia ingiusta e di un fisco rapinatore” che sono “i fattori principali del declino e della crescente difficoltà di uscire dalla crisi“. A sostenere l’iniziativa anche il giornalista di “Libero” Davide Giacalone e l’ex sindaco Psi di Milano Paolo Pillitteri (condannato in via definitiva per ricettazione e assolto in altri processi di corruzione), che in una nota parla della lista “Vittime della Giustizia e del fisco” come di “un punto di riferimento nel panorama attuale“.