Vittime innocenti criminalità
Nuova intesa Polis-Psicologi

62

E’ stato sottoscritto stamane a Napoli il rinnovo del protocollo d’intesa tra la fondazione Polis della Regione Campania e l’Ordine regionale degli psicologi, per l’assistenza psicologica E’ stato sottoscritto stamane a Napoli il rinnovo del protocollo d’intesa tra la fondazione Polis della Regione Campania e l’Ordine regionale degli psicologi, per l’assistenza psicologica a favore dei familiari delle vittime innocenti della criminalita’, siglato il 15 novembre 2011. All’iniziativa sono intervenuti l’assessore regionale agli Enti locali Pasquale Sommese, il presidente del Comitato scientifico e il segretario generale della fondazione Polis, rispettivamente Geppino Fiorenza ed Enrico Tedesco, la presidente dell’Ordine degli psicologi Antonella Bozzaotra e una delegazione dei familiari delle vittime innocenti della criminalita’. “Il rinnovo dell’intesa rappresenta un importante momento finalizzato a potenziare ulteriormente l’aiuto quotidiano che la Fondazione Polis offre ai familiari delle vittime innocenti della criminalita‘”, ha sottolineato Sommese. Il segretario generale della fondazione Polis Enrico Tedesco ha aggiunto: “Il nostro obiettivo e’ garantire un sostegno sempre piu’ articolato e scientifico ai familiari delle vittime, sulla base di una collaborazione intrapresa tre anni fa con l’Ordine degli Psicologi, che finora ha raccolto e dato risposte a ben 30 richieste di aiuto“.