Voghera: Ucoii, non possiamo farci giustizia da soli

14

Milano, 22 lug. (Adnkronos) – “Chi ha bisogno di cure deve essere seguito e non abbandonato all’addiaccio né fatto oggetto di una reazione omicidiaria a prescindere dall’aspetto, dal colore della pelle, dalla provenienza”. Lo afferma Yassine Lafram, presidente dell’Ucoii, l’Unione comunità Islamiche d’Italia, sull’omicidio di Voghera. “Si chiamava Youns El Boussetaoui, era una persona con delle difficoltà. Prima di tutto era questo Youns, ucciso nella tarda serata del 20 luglio da un assessore di Voghera ed ex poliziotto, per giunta con un incarico votato alla sicurezza dei cittadini”, si spiega dall’associazione.