Webuild, a Napoli e in altre 5 città pacchi alimentari e mascherine alle persone bisognose

74
(da santegidio.org)

Un “cantiere speciale” è partito in questi giorni di festa, grazie al progetto di solidarietà che vede Webuild al fianco della Comunità di Sant’Egidio. Un augurio solidale per chi è oggi meno fortunato, che porterà alla consegna di 20mila pacchi alimentari a persone bisognose di 6 principali città italiane, dal nord al sud, isole comprese. I pacchi saranno composti da generi alimentari di prima necessità, prodotti tipici della tradizione del Natale, ma anche mascherine protettive certificate. Un piccolo gesto per contribuire al raggiungimento del primo degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile, “Sconfiggere la povertà”. Un appuntamento tradizionale per la Comunità di Sant’Egidio, quello del pranzo di Natale con i poveri, che si conferma con modalità differenti e nonostante le difficoltà legate alla pandemia. Saranno 14mila i pacchi alimentari destinati al Centro e al Sud Italia, tra Roma, Napoli, Catania e Palermo. Altri 6 mila saranno distribuiti tra Milano e Genova. Una grande tavolata natalizia virtuale, per un Natale inclusivo che non escluda nessuno. Una collaborazione, quella con la Comunità di Sant’Egidio, che per Webuild vuole essere una concreta testimonianza dell’impegno e del ruolo sociale che quotidianamente intende svolgere nei territori in cui opera.