Wedding Summit, centinaia di professionisti del settore nuziale alla Mostra d’Oltremare

38

In un momento in cui il settore nuziale sta dando prova di grande vitalità, diventa essenziale per le aziende italiane esplorare le opportunità di un settore in crescita, sempre più competitivo e digitalizzato. Nell’era del matrimonio 3.0, imprenditori e professionisti non possono rimanere indietro e devono dare priorità alla creazione di una strategia digitale, per espandere l’attività online e far crescere i profitti. È proprio per questo motivo che Matrimonio.com, il portale leader in Italia e nel mondo specializzato nel settore nuziale, torna ad offrire opportunità di formazione e networking ai professionisti del mondo Wedding, attraverso il “Wedding Summit” 2018, il primo Road Tour italiano dedicato al Wedding Business che vanta un programma ricco di interventi di esperti, testimonianze dirette e tavole rotonde. I primi due appuntamenti del “Wedding Summit” 2018, svoltisi rispettivamente a Milano (26 settembre) e Roma (2 ottobre), hanno coinvolto aziende e professionisti del settore Wedding di diverse categorie (banchetto, catering, fotografia e video, musica, animazione, Wedding Planner ecc.). Finora sono più di 400 le aziende che hanno risposto all’appello del portale Matrimonio.com, dimostrando quindi apprezzamento per le attività proposte durante il Summit e la qualità dei contenuti presentati. “Lavorare fianco a fianco con le oltre 52.000 aziende registrate sul nostro sito ci spinge ogni giorno a migliorarci per far crescere il settore, apportando ricerche, dati e formazione attraverso tutti i nostri canali. Uno di questi è, senza dubbio, questa Giornata di formazione e networking che riunisce i professionisti del settore per conoscere le ultime tendenze con l’aiuto dei nostri esperti”, ha dichiarato la Ceo di Matrimonio.com, Nina Pérez. “Il mercato italiano continua ad essere un punto centrale per noi, grazie alla sua grande vitalità e al suo potenziale di crescita”, ha concluso Pérez. Nelle prime due giornate del Tour sono intervenuti Gianluca Diegoli, esperto di marketing e autore del blog minimarketing.it, e Andrea Fontana, il maggiore esperto italiano di Corporate Storytelling, che hanno saputo coinvolgere la platea su temi che saranno utili per potenziare l’attività online delle aziende presenti. “Eventi come il “Wedding Summit” sono fondamentali perché viviamo in un tempo di overload informativo, in cui siamo costantemente bombardati da contenuti, e potersi fermare per confrontarsi a livello professionale e personale è indispensabile per arricchirsi, trovare nuove soluzioni, esaminare metodi e tecniche che altrimenti nella fretta della vita professionale quotidiana non potremmo approfondire”, ha dichiarato Andrea Fontana dopo il suo intervento sull’importanza dello storytelling nella comunicazione aziendale. Durante la terza e ultima giornata del “Wedding Summit”, che si terrà l’8 novembre presso il Centro Congressuale Mostra D’Oltremare di Napoli, verranno affrontate tematiche e sfide con risvolti sociali, grazie al coinvolgimento di un panel di esperti come Vincenzo Cosenza, esperto di comunicazione digitale e social media, che terrà un intervento sulla content experience, sul ruolo degli influencer e sul brand positioning.