Weekend da bollino rosso, code e traffico intenso

12

Roma, 28 lug. (AdnKronos) – Weekend da per l’esodo estivo. Il monitoraggio di Viabilità Italia registra traffico intenso e rallentamenti sulle principali direttrici autostradali interessate dagli spostamenti verso le località di villeggiatura. Sette i km di coda per l’attraversamento della dogana svizzera e più di un’ora di attesa al Traforo del Monte Bianco verso Courmayeur.

Sull’A1, direzione sud, ci sono code a tratti tra Firenze Impruneta e Incisa; in direzione nord coda in corrispondenza del bivio A1/A22 e code a tratti tra Calenzano e bivio A1/Variante.

Sulla A2 traffico intenso in particolare nel tratto da Mercato San Severino a Lagonegro Nord.

Sulla A4, direzione est, code tra San Stino di Livenza e bivio A4/A23 e coda di 4 km alla barriera di Trieste Lisert.

Sulla A9, direzione sud, coda di 4 km tra Como Monte Olimpino e Como Grandate; in direzione nord, coda di 7 km tra Como Grandate e Chiasso per attraversamento dogana svizzera.

Sulla A10 1 km di coda tra Bordighera e confine di Stato in direzione Francia.

Sulla A14, direzione nord, code di 3 km tra Faenza e Imola per incidente e code a tratti tra Imola e Bologna San Lazzaro per traffico intenso. In direzione sud, code a tratti tra Castel San Pietro e bivio A14/diramazione Ravenna.

Sulla A22 code a tratti tra Egna/Ora e Affi in direzione sud e tra Verona nord ed Egna/Ora in direzione nord.

Sulla A23, coda in uscita alla barriera di Ugovizza. Al Traforo del Monte Bianco si registra una coda in corrispondenza del piazzale francese verso Courmayeur con un’attesa prevista di un’ora e quindici minuti.

Traffico anche sulle strade statali. Si registrano rallentamenti per traffico intenso in Lombardia lungo la SS42 del Tonale e della Mendola, in Piemonte lungo la SS20 del Colle di Tenda in direzione Francia, sul Raccordo autostradale Trieste confine di Stato verso la Slovenia, in Veneto lungo la SS51 di Alemagna, lungo la SS16 Adriatica nel tratto pugliese tra Bari e Otranto, nel tratto marchigiano e nell’area romagnola, lungo SS18 Tirrena Inferiore nel tratto calabrese.

Per quanto riguarda la circolazione ferroviaria, Viabilità Italia fa sapere che domani, dalle 10.30 e per circa due ore, sarà sospeso il passaggio dei treni fra Cesena e Rimini, sulla linea Bologna – Rimini. Il provvedimento, disposto dalla Prefettura di Rimini, è necessario per consentire il disinnesco di un ordigno bellico rinvenuto nel comune di Santarcangelo di Romagna in prossimità della sede ferroviaria.

Previste modifiche al servizio di alcuni treni regionali e a lunga percorrenza, con deviazioni, cancellazioni totali o parziali e allungamento dei tempi di viaggio. L’orario previsto per il termine delle attività potrà essere anticipato o posticipato, in base all’effettivo completamento delle operazioni programmate.