Whirlpool, gli operai napoletani tornano in piazza: Si convochi il tavolo al Ministero

80

Cortei dei lavoratori dello stabilimento Whirlpool di Napoli. Gli operai sono partiti alle 10 in corteo partendo dalla fabbrica di via Argine e muovendo in direzione del centro cittadino. “Vogliamo che il tavolo ministeriale abbia una data e che il Governo porti l’unica soluzione credibile per noi e per il futuro del Paese: la Whirlpool rimane a Napoli e rispetta gli accordi”, spiegano.