Whirlpool, la vertenza di Napoli nel calendario 2021 prodotto dai lavoratori. All’asta le prime tre copie

144
In foto una manifestazione degli operai della Whirlpool di Napoli

“Le lavoratrici e i lavoratori della Whirlpool di Napoli hanno organizzato per mercoledì 30 dicembre 2020 alle 15 l’evento di presentazione del calendario 2021”. Lo rende noto il Cral della Whirpool Napoli, che ha realizzato l’opera. Nel corso dell’evento solidale di beneficenza saranno messe all’asta le prime tre copie del calendario 2021 dal titolo Sulla nostra pelle e seguiranno musica, video messaggi e interventi sul palco. “L’idea del calendario – spiegano dal Cral Whirpool – nasce dalla volontà di rappresentare, attraverso le immagini, lo scontro tra una multinazionale che pone il profitto avanti a tutto e i suoi operai che ne subiscono le decisioni sulla propria pelle. Immagini che si pongono l’obiettivo di trasferire tutte quelle sensazioni che accompagnano le lavoratrici e i lavoratori da venti mesi e che, con l’aggiunta di quegli elementi e di quegli slogan che hanno caratterizzato la lotta, rendono completo un racconto fatto di forza, fierezza, dignità. In un momento in cui le lavoratrici e i lavoratori sono in presidio permanente nello stabilimento dalla comunicazione da parte dell’azienda della cessazione della produzione di lavatrici il 31 ottobre scorso”.