Whirlpool, lavoratori bloccano lo svincolo di via Argine. Nel pomeriggio al Mise il tavolo sulla vertenza

28
(foto da Imagoeconomica)

I lavoratori dello stabilimento Whirlpool di Napoli hanno bloccato lo svincolo autostradale nei pressi di via Argine, zona est di Napoli. Gli operai sono partiti in corteo dalla fabbrica, chiusa ormai dall’1 novembre 2020 per decisione della multinazionale, e dopo aver attraversato via Argine sono arrivati allo svincolo dell’autostrada, bloccando la circolazione delle auto. Nel pomeriggio al Ministero dello Sviluppo economico si riunirà il tavolo sulla vertenza.