Whirlpool, Vincenzo Boccia: Occorre una visione di lungo termine

230
In foto Vincenzo Boccia

“Da tempo parliamo solo di emergenze e non di una visione di lungo termine”. Parlando con i giornalisti a margine di un convegno organizzato a Napoli dall’Ordine dei commercialisti, il presidente di Confindustria, Vincenzo Boccia, torna sulla vertenza Whirlpool, la multinazionale americana che ha ribadito la volonà di dismettere entro ottobre il sito produttivo di Napoli Est. “Dobbiamo governare le emergenze – ragiona – a partire da questo caso, ma andare avanti sulle potenzialità del Paese. Se la centralità della questione industriale è ancora attuale, il Mezzogiorno deve reagire per diventare un polo attrattore”. Tornando al caso Whirlpool, Boccia auspica che si trovi una soluzione. “Mi sembra che ci sia qualche investitore – fa notare – e incrocio le dita”. Bisogna fare in modo che “l’occupazione cresca. Qui c’è una questione italiana che è la questione industriale, all’interno della quale la questione Sud deve avere un grande obiettivo, che è l’incremento dell’occupazione. Se non accade dobbiamo chiederci tutti perché e fare un salto di qualità”.