Wine&Thecity, cena stellata con la chef Marianna Vitale all’acquario Dohrn di Napoli

69
in foto la chef Marianna Vitale, stella Michelin di Sud Ristorante

Lunedì 20 giugno, alle ore 20, l’Aquarium della Stazione Zoologica Anton Dohrn, primo acquario aperto al pubblico in Italia e il più antico d’Europa inaugurato nel 1874 nella villa Comunale di Napoli, apre le porte a Wine&Thecity per una dinner experience inedita: la chef Marianna Vitale Stella Michelin di SUD Ristorante firma la cena esclusiva – pensata per soli 90 ospiti – servita nelle sale che accolgono le vasche storiche dell’acquario, volute dallo zoologo Anton Dohrn per diffondere la conoscenza del mondo sottomarino e studiare la biodiversità del Golfo di Napoli e del Mediterraneo.
Due tavoli imperiali allestiti tra praterie di posidonie, coralli e grotte marine dove si muovono indisturbati gli abitanti del mondo sommerso: i partecipanti potranno ad esempio ammirare il murenario, struttura di allevamento delle murene ideata dagli antichi romani, ma anche lasciarsi catturare dal fascino dei cavallucci marini, dei polpi e pesci tropicali che testimoniano i cambiamenti climatici in corso nel Mare Nostrum. Duecento specie animali e vegetali suddivise in diciannove vasche recentemente ristrutturate e costantemente alimentate da acqua prelevata dal mare antistante attraverso una condotta sottomarina e trattata da un sofisticato sistema che ne assicura la qualità atta a garantire benessere animale.
Immersi nel blu di questo luogo emozionante i partecipanti verranno accompagnati da Marianna Vitale in un inedito percorso gastronomico e sensoriale: la chef racconterà infatti la sua idea di mare in quattro portate dense di suggestioni, un vortice di sapori e consistenze originali pensate per stupire e conquistare il palato, con un occhio attento alla sostenibilità. Per la serata l’Antico Panificio Antonio Rescigno sfornerà un panino speciale alle alghe, mentre i vini che scandiscono il percorso gastronomico sono quelli dell’azienda agricola biologica San Salvatore 1988 di Giungano, nel cuore del Parco nazionale del Cilento, bianchi e rossi di grande spessore ottenuti dalla lavorazione di uve pregiate ed aromatiche espressione di un terroir speciale. La serata è un evento esclusivo di Wine&Thecity realizzato con il sostegno di Pasta Garofalo, storico pastificio di Gragnano leader nella creazione di pregiati formati di pasta di semola di grano duro e Pecorella Marmi, azienda specializzata nella lavorazione di marmi e graniti dal 1957, che porta in tavola una selezione della sua table-collection. Per saperne di più: 081 681505 o www.wineandthecity.it