Xiaomi arriva ufficialmente in Italia

24

Roma, 24 mag. (AdnKronos) – Xiaomi arriva ufficialmente in Italia con lo smartphone top di gamma Mi Mix 2S e con un altro modello, il Redmi Note 5. Un’anticipazione della volontà dell’azienda di espandersi l’aveva data a inizio mese il ceo di Xiaomi Lei Jun, in una lettera aperta ai suoi fan, nella quale parlava di importanti novità. Contestualmente, il brand cinese aveva annunciato l’arrivo ufficiale in Italia per il 24 maggio con due prodotti, scaldando ancora di più la platea di utenti legati al marchio, che proprio nel nostro Paese vanta una delle community di fan tra le più grandi e competenti in materia di smartphone e tecnologie. Pronta ad essere quotata sulla Borsa di Hong Kong con un valore di 100 miliardi di dollari, Xiaomi ultimamente non ha registrato crescite particolarmente elevate, ma a fronte dello storico calo delle vendite degli smartphone nel 2017, il marchio cinese è andato nettamente controtendenza, raddoppiando la sua quota di mercato globale.

L’arrivo in Italia, accompagnato dall’apertura di un negozio ad Arese il 26 maggio, non è solo legato ai due telefoni. “Quello degli smartphone è il nostro mercato principale, ma noi siamo una internet company che offre servizi e un ecosistema legati ai nostri prodotti”, spiega in una conversazione con l’Adnkronos Lilian Liu, global marketing manager di Xiaomi. Un ecosistema, continua, “di completo supporto a quello che facciamo. A fronte dell’acquisto di un nostro telefono, forniamo funzionalità che migliorano l’esperienza. E’ una cosa che fa parte della nostra storia, lo facciamo da quando siamo nati. Il nostro obiettivo è fornire più opzioni possibili quando viene acquistato uno smartphone”.

Quanto all’Italia, continua Liu, “conosciamo la nostra fan base nel Paese. Da loro abbiamo ricevuto i feedback su cosa servisse e cosa no. Questa community la consideriamo una famiglia e grazie al contributo degli utenti possiamo distribuire prodotti ottimi, con specifiche eccezionali a prezzi competitivi. Insomma – continua – crediamo molto nelle raccomandazioni dei nostri fan. Ora, con l’arrivo in Italia, ci aspettiamo una crescita rapida e che altri utenti si uniscano alla community che consideriamo molto preparata”. La manager non si sbilancia, però, su quote e previsioni: “Puntiamo a entrare nei mercati delle due fasce di telefoni che presentiamo. Non sappiamo come andrà, valuteremo man mano quale sarà l’accoglienza”.

Guardando le specifiche dei due telefoni, quello che balza all’occhio è la presenza della sigla IA, intelligenza artificiale. “Lavoriamo – spiega ancora Lilian Liu – con molti partner che operano in questo comparto per sviluppare applicazioni con intelligenza artificiale che operino non solo nelle funzioni della fotocamera. Per noi è un settore dove investire, lo consideriamo molto importante”.

Xiaomi Mi Mix 2S ha, tra le caratteristica, un display da 5,99 pollici con una risoluzione di 2160×1080 pixel, una fotocamera posteriore da 12 megapixel che registra in 4k e una anteriore da 5 megapixel con funzioni di miglioramento delle immagini scattate. Oltre al potente processore Snapdragon 835, e fino a 8 gigabyte di Ram (con il modello Special Edition) e una capacità di archiviazione da 64 fino a 256 gigabyte, ha tra i punti di forza le dimensioni: 185 grammi e appena 7,7 mm di spessore. Caratteristica, questa, che come spiega Liu segue la filosofia dell’azienda di produrre “dispositivi user firendly, facili da usare anche con una mano sola, per garantire la maggiore praticità durante l’utilizzo. Abbiamo anche ottimizzato il sistema operativo per l’utilizzo con una mano viste le dimensioni generose dello schermo”, aggiunge il manager.

Quanto all’altro modello, il Redmi Note 5 non perde qualità sul fronte del comparto fotografico, con due fotocamere posteriori da 12 megapixel e da 5 megapixel. Quella frontale è da 13 megapixel e anche lei è affiancata da software che elabora i selfie per renderli più gradevoli. A spingere lo smartphone è il processore Snapdragon 636, coadiuvato da 4 gigabyte di Ram. Lo schermo è da 5,99 pollici, la batteria vanta una capacità da 4000mAh, in grado di assicurare una lunga autonomia.