“Youth forum contest”, bando online: soluzioni creative contro la pandemia

47

E’ online il bando della seconda edizione del ‘Youth forum contest-Ideas and project at work’ lanciato dall’Ispi con il sostegno del ministero degli Affari esteri e della cooperazione internazionale nell’ambito dei ‘Rome-Med Dialogues 2020’. Scade l’11 ottobre.Lo Youth Forum Contest quest’anno prendera’ in considerazione progetti incentrati sulla ricerca di soluzioni creative e innovative alla recente crisi legata alla pandemia.
A tal fine, saranno presi in considerazione progetti che trattino uno dei temi ripartiti nei due gruppi del contest: Cultura e società civile (istruzione e cultura; società civile; salute); e Business e nuovi modelli economici (food e water security; business e mondo del lavoro; innovazione urbana).

I vincitori di ciascun gruppo riceveranno un premio di 2.500 euro, oltre all’opportunità di presentare lo sviluppo dei loro progetti in un panel dedicato che si terrà nel corso della prossima edizione dei MED Mediterranean Dialogues 2021.

Possono partecipare al contest giovani candidati provenienti dal Medio Oriente e Nord Africa, che non hanno ancora compiuto il 35esimo anno di età e dotati di un’ottima padronanza della lingua inglese.

Potranno candidarsi anche giovani provenienti dall’Europa mediterranea nel caso in cui i loro progetti siano in partenariato con istituzioni/ o personalità con sede in paesi del Medio Oriente o del Nord Africa (per maggiori dettagli sui paesi di provenienza, consultare il sito https://med.ispionline.it/youth-forum-contest-2020-ideas-and-project-at-work/).

Le candidature saranno accettate solo previa compilazione del modulo presente sul sito: https://med.ispionline.it/youth-forum-contest-2020-ideas-and-project-at-work/

L’ufficio del MED 2020 Youth Forum Contest accetterà proposte non oltre domenica 11 ottobre. La commissione esaminatrice nominerà in seguito i 20 progetti selezionati per partecipare al contest (10 per gruppo).