Zerocalcare: “E’ morta Cappuccio Rosso”

13

Roma, 1 giugno (AdnKronos) – “A morire sul fronte di Raqqa contro i miliziani di Daesh è stata Ayse Deniz Karacagil, la ragazza soprannominata Cappuccio Rosso”. Così su Facebook il fumettista italiano Michele Rech, in arte Zerocalcare, annuncia la scomparsa dell’attivista curda Ayse Deniz Karacagil ritratta nel suo fumetto ‘Kobane Calling’. “Turca, condannata a 100 anni di carcere dallo stato turco per le proteste legate a Gezi Park”, spiega Zerocalcare, “aveva scelto di andare in montagna unirsi al movimento di liberazione curdo invece di trascorrere il resto della sua vita in galera o in fuga”. “Da lì poi è andata a combattere contro Daesh in Siria”, prosegue, “e questa settimana è caduta in combattimento”.”lo posto qua”, conclude, condividendo due foto della ragazza e alcune pagine del fumetto in cui compare, “perché chi s’è letto Kobane Calling magari si ricorda la sua storia”.