Zigon investe 25 milioni al Sud:
70 nuove assunzioni entro il 2016

30

Getra, gruppo italiano che produce trasformatori elettrici di grande e media potenza e sistemi di trasmissione, investe 25 milioni di euro per ampliare i suoi due Getra, gruppo italiano che produce trasformatori elettrici di grande e media potenza e sistemi di trasmissione, investe 25 milioni di euro per ampliare i suoi due stabilimenti della provincia di Caserta, Marcianise e Pignataro. Il gruppo, che opera nel Sud Italia con 5 societa’ e che e’ presente anche all’estero con due divisioni, ha in corso un piano per allargare la sua produzione e assumere altre 70 persone entro il 2016, che andranno ad aggiungersi ai 300 dipendenti che gia’ lavorano nei due impianti. “Lo sforzo che stiamo compiendo – ha spiegato il presidente Marco Zigon e’ di realizzare un upgrade tecnologico e strutturale delle capacita’ produttive per sostenere l’espansione del gruppo nei nuovi mercati dell’energia: dall’Africa, al Medio Oriente, all’America Latina“. Getra infatti con il nuovo investimento punta a espandere ulteriormente le esportazioni che rappresentano attualmente il 70% della propria attivita’ e che le hanno consentito di reagire alla crisi che ha coinvolto il settore elettrico in Italia e in Europa con la caduta dei consumi. I mercati in cui Getra e’ presente sono Africa, Medio Oriente, Golfo persico e la Cina mentre con il nuovo investimento l’azienda punta ad espandersi anche in America Latina.