Zio Rocco si rifà vivo dopo il finto rapimento: ecco la brioche pandoro col gelato soft alla crema di bufala

184
in foto la brioche gelato di Zio Rocco

È sparito per una settimana dai suoi Lab Store, i suoi social sono stati hackerati da una “Resistenza” che si ribellava ai fuori menù disponibili solo per un mese, apparendo in un video preso in ostaggio e legato. Un modo unico e originale, quello del pastry chef Rocco Cannavino, in arte Zio Rocco, per annunciare la nascita di un nuovo prodotto: la brioche pandoro con gelato soft alla crema di latte di bufala.
Così il suo morbidissimo lievitato incontra per la prima volta il freddo, servito con crema al pistacchio e pistacchi tostati e salati in superficie. Il prodotto, accompagnato anche da un cucchiaino, può essere gustato solo ed esclusivamente presso gli store (a Napoli in vico Polveriera 27 e a Pomigliano d’Arco in via Roma 161), quindi non presente sulle piattaforme di delivery, e sarà disponibile tutti i sabato e domenica per tutta l’estate 2022.
“Il cambiamento non doveva essere un nuovo fuori menù e nemmeno un nuovo prodotto fisso, volevo che il cambiamento fosse un’esperienza mai vissuta nei Labstore, senza essere troppo elaborata ma di grande spessore e sicuramente più duratura e soprattutto che potesse essere disponibile contemporaneamente ai fuori menù”, ha spiegato Zio Rocco.